2 agosto 2011

Riproponiamo questo pezzo di Zeid and the Wings, dopo la scarcerazione di Zaid, arrestato qualche giorno fa proprio per aver espresso il suo parere rispetto ai rapporti stretti tra militari e politica in Libano.

Il pezzo reggae “General Suleiman” è uscito in Libano circa un anno fa, prodotto dall’artista libanese Zeid Hamdan. Lo scorso mercoledì Zeid è stato arrestato per aver “insultato” il presidente (Suleiman) in questa canzone (il testo dice: “generale, vai a casa”).
Grazie ad una forte pressione dei suoi sostenitori e degli attivisti per i diritti umani, è stato rilasciato la sera stessa.

Il pezzo è stato scritto da Zeid quando Suleiman è passato da generale a capo dell’esercito a Presidente libanese. Non amando, Zaid, la stretta relazione tra militari e politica, ha prodotto questo pezzo, trasformatosi poi in un video con l’aiuto del regista italiano Gigi Roccati.

Ecco alcune interviste, per chi volesse approfondire:
nowlebanon
jacksonallers
france24

Per seguire Zaid and the Wings, potete farlo tramite facebook

blog comments powered by Disqus