30 maggio 2011

Riprendiamo uno stralcio dell’intervista a Pisapia pubblicata su aljarida un paio di mesi fa, sulla questione moschea a Milano.

… “La nuova amministrazione di Milano deve dare un luogo di culto a tutte le comunità perché è un diritto costituzionale. Serve una moschea per gli eventi religiosi, ma anche centri di preghiera nei vari quartieri. Il comune deve pensare anche a creare dei luoghi di intercultura e dialogo tra religioni ed etnie diverse, spazi di scambio e conoscenza. Questo a mio avviso è l’unico modo per essere laici nel rispetto delle religioni. L’ora di religione, a scuola, per esempio, dovrebbe essere trasformata in storia delle religioni, in modo tale che anche bambini e ragazzi di altre fedi possano parteciparvi.”

Buon lavoro, dunque!

blog comments powered by Disqus